Weekend travolgente per Atletica Meneghina: Arianna De Masi due volte sul gradino più alto del podio

Un fine settimana speciale quello appena trascorso tra gare su pista e strada, volontariato e tantissimi esordi. Con le gare di Sabato è cominciata la stagione outdoor (all'aperto) per molti dei nostri atleti.

Partiamo dal principio!

Sabato pomeriggio sul campo di Novate Milanese un centinaio di piccoli atleti si sono radunati per mettersi alla prova in alcune discipline come velocità e ostacoli, lungo e lancio del vortex. Le nostre Esordienti A (anni 2006-2005) hanno scelto coraggiosamente di gareggiare nei 50m ostacoli e nel lungo ottenendo ottimi risultati: Beatrice Bonifati splendida sugli ostacoli con 9"54 arriva sesta in classifica (su 56) vincendo la medaglia e dodicesima (su 92) nel lungo con 3.64 m; Alice Shimizu, al suo esordio, salto dopo salto ottiene il suo personal best 3.49m e arriva 24esima (su 56); Matilde Bramè, ormai "veterana", migliora il suo personale di 2cm nel lungo (2.64m). Un'ottima stagione è partita per la piccola Carola Finetti che vola nel lungo a 3.10m e negli ostacoli arriva seconda in batteria con 12"60 seguita dalla già citata Matilde che ottiene 12"84 (splendido inizio di stagione anche per il nostro "scricciolo"). Sara Finzi, bravissima, conclude la corsa a ostacoli in 11"34 e nel lungo dopo due nulli ottiene 2.75m, infine la simpaticissima Chiara Rinaldi gareggia sorridente negli ostacoli ottenendo 13"12 mentre nel lungo al terzo salto raggiunge la misura di 2.47m. Più che soddisfatta la loro istruttrice Stefania che non vede l'ora di vederle competere nella staffetta!

Nel frattempo in quel di Pavia, i nostri "bimbi grandi", hanno partecipato al 21° Trofeo della Città che prevedeva le cosidette gare spurie sulle distanze 60m-80m-150m (in base alla categoria di appartenenza). Arianna De Masi sale due volte sul gradino più alto del podio: nonostante qualche incertezza nella partenza con il tempo di 10"04 è prima nella sua categoria (Allieve) negli 80m e seconda tra gli Assoluti, nei 150m è nuovamente prima tra le Allieve e quinta (su 55) tra gli Assoluti con 18"89. Complimenti!

Sara Iazzarelli esordisce nella stagione outdoor in prima batteria sugli 80m arrivando 11esima (su 57) nella classifica finale con 11"10 (-1.7), mentre nei 150m ottiene la decima posizione (su 44) con il tempo di 21"03. Ottimo esordio per la stagione outdoor anche per la nostra triplista Laura De Marzi che stavolta si è cimentata nelle gare di velocità arrivando 12esima tra gli Assoluti negli 80m con 10"99 seguita da un'altra meneghina Gaia Saviotti (13esima) con 11" spaccati. Mentre nei 150m entrambe entrano nella